comitati

Protesta per la sanità pubblica

Servizi sanitari a rischio

Comitati, medici e sindaci chiedono impegno di Toma per modifica del Decreto Balduzzi. Intanto si organizza protesta sotto il Ministero

Dopo il presidio sotto la Regione, al quale erano presenti poche decine di persone, Emilio Izzo e Andrea Di Paolo sono stati ricevuti dal Governatore, che ha garantito una apertura per la modifica del Balduzzi “ma solo se potrò essere commissario alla sanità, altrimenti ho le mani legate”. Strappata promessa di incontro a breve anche con la commissaria Asrem Scafarto. Intanto a Termoli, al San Timoteo, i direttori dei reparti ospedalieri preparano la loro battaglia per l’ospedale e valutano un documento, mentre i sindaci si impegnano a mettere il Governatore alle strette per la modifica alla legge che penalizza gli ospedali periferici.

consiglio-comunale-campobasso-sanita-160192

Comune di campobasso

Consiglio “flop” sulla sanità: commissario ‘muto’, deputati assenti. Nessuna risposta sul Cardarelli fotogallery

Mentre spunta l'ipotesi di un 'decreto Molise' per la sanità molisana, Movimento 5 Stelle e centrosinistra approvano l'ordine del giorno presentato in Consiglio comunale. "Fissiamo le priorità: più fondi alla sanità pubblica e servizi di qualità ai cittadini", dicono i dem. Il centrodestra si astiene, invece il sindaco Gravina puntualizza: "Pensiamo a soluzioni concrete, potenziamo l'elisoccorso del Cardarelli". Il commissario Giustini, che aveva dato forfait in Consiglio regionale, per la prima volta partecipa ad una seduta consiliare e annuncia un confronto con i rappresentanti delle istituzioni, comitati e ordini professionali sulla bozza del Piano operativo straordinario 2019-202.

Il premier Matteo Renzi in Molise

Politica & indiscrezioni

Effetto Renzi in Molise: ex Pd e Udc pronti ad aderire. Anche Sabusco ‘stregato’ da Matteo

Volti noti della politica molisana stanno meditando sulla possibilità di allargare il bacino di iscritti di “Italia Viva”. Tra questi l'ex consigliere comunale Sabusco, candidato alle Amministrative di maggio nella lista di Toma e Gesualdo 'E' Ora'. Ma si parla anche del possibile riposizionamento di un esponente del Movimento 5 Stelle. Indiscrezioni su Di Nunzio, mentre Iorio glissa: "Resto con Fitto".