Termoli

tenda san timoteo riapertura

Emergenza nell'emergenza

Malato di tumore in attesa di intervento da 2 mesi. Dopo il ricovero rimandato a casa per sospetto caso Covid in corsia: “E ora come facciamo?”

La famiglia del paziente, un termolese finalmente ricoverato al san Timoteo per un intervento urgente legato alla neoplasia, racconta la disavventura di martedì in ospedale: "Tutti rimandati a casa per un sospetto caso di Covid in qualche reparto dopo una incredibile odissea". Comprensibile l'emergenza che i nosocomi si trovano ad affrontare, ma anche altre patologie possono essere emergenze, come in questo caso. "Ora non sapiamo quando potrà sottoporsi a un intervento di cui ha disperatamente bisogno".

Gianni Serafini

Termoli

Il primario di Otorino è guarito: il dottor Serafini torna a casa dopo tampone negativo

Era il paziente 1 di Termoli, ricoverato prima in Infettive e poi in Terapia Intensiva dove è rimasto per tre settimane. Il 30 marzo il primario di Otorinolaringoiatria di Termoli e Campobasso era uscito dalla rianimazione tra gli applausi e le lacrime di commozione dei colleghi e del personale sanitario. Questa mattina è stato dimesso facendo rientro a casa: il tampone di controverifica ha dato risultato negativo.