Quantcast

Il bollettino

16 aprile – 2 vittime tra cui un 59enne, 5 ricoveri e 33 positivi. Quasi 91mila vaccinazioni

Due le vittime di oggi: un uomo del capoluogo e una anziana delle Isole Tremiti sono spirati al Cardarelli. Anche nelle ultime 24 ore, come ieri, 5 ricoveri e 2 dimissioni. I positivi sono il 6.5% dei tamponi mentre i guariti sono 24. Già oltre 2mila da ieri le vaccinazioni e si avvicina quota 91mila

Vaccinazioni al Palairino, si parte. Dalla settimana prossima al via le somministrazioni di AstraZeneca foto

Bar piazzetta marconi

Il monitoraggio

Lieve miglioramento dei dati, Molise con numeri da ‘giallo’. Riaperture più vicine

Cala ancora l'incidenza settimanale dei nuovi casi così come l'Rt, l'indice di trasmissibilità, e ciò vale sia per il Molise che complessivamente per l'Italia. Per la nostra regione qualche piccola spia sembra però essersi accesa: in particolare è sopra la media nazionale il tasso di occupazione delle terapie intensive. In generale però prosegue il miglioramento tanto che i dati sono compatibili con la zona gialla, che potrebbe tornare già dal 26 aprile. Il Governo sta decidendo in queste ore ma è probabile che nelle aree a minor contagio riaprano ristoranti e si possa ricominciare con gli sport e gli spettacoli, purchè all'aperto

Il Molise vuole riaprire: “Tra 10 giorni zona gialla. Con più dosi immunità di gregge in 2 mesi” foto

bruno pallotta collage soccorsi

Capracotta

Sei indagati per la morte di Bruno Pallotta: ritardi nei soccorsi dell’allevatore caduto in un burrone

Concluse le indagini della Procura di Isernia sul tragico incidente di cui è stato vittima il noto produttore e fratello del titolare del famoso caseificio di Capracotta: nel novembre del 2019 l'uomo è morto dopo essere precipitato in un burrone mentre tentava di recuperare una delle sue mucche. Per gli inquirenti ci sono state specifiche responsabilità sui tempi e nell'organizzazione dei soccorsi

PNsport