protocollo

assistenza anziani

Cronache

Covid, aumentano i contagi tra operatori e pazienti nelle strutture socio assistenziali. Cgil: ”Intervenire subito per tutelare la salute di tutti”

“Fermate i contagi da covid-19 nelle residenze socio assistenziali. Bisogna intervenire subito per comprendere quali siano le cause: errori nelle procedure dei protocolli, carenze organiche, utilizzo errato dei DPI. Intervenire subito per capire, appunto, le cause che stanno provocano il moltiplicarsi dei focolai, con un aumento dei casi sia tra gli anziani che tra gli operatori sanitari”. Questo è il grido di allarme e di aiuto che lancia Daniele Leone, coordinatore infermiere CGIL FP sanità privata Abruzzo/Molise, dopo gli ultimi allarmanti dati che vedono l’aumento esponenziale di contagi tra il personale sanitario.

All'ospedale Cardarelli riprendono le visite

Gli aggiornamenti

La sanità riapre a pieno regime, ma approccio alle cure sarà diverso – Covid, i guariti doppiano i positivi

Per il 5° giorno consecutivo Molise a 0 contagi. Mercoledì aperti tutti gli ambulatori, nessun limite a esami diagnostici, visite specialistiche, cure differibili. La sanità, dopo 3 mesi di lockdown che hanno limitato il diritto alla cura dei molisani, torna in funzione a pieno regime. Il direttore generale Asrem Florenzano promette un lavoro incessante per ridurre all’osso i problemi dei cittadini e fornire l’assistenza sanitaria necessaria a tutti, ma avverte: “Ripresa non vuol dire tornare al passato come ce lo ricordiamo. Significa un nuovo approccio da parte di tutti alle cure, alle prestazioni di ambulatorio, alla gestione del prima e del dopo”.

Riapertura ristoranti dopo covid

Parola al mondo del lavoro/5

Protocolli Anti-covid19 per la ripartenza del 4 maggio: Ristorazione da asporto

Per la nella Vetrina economica sul Covid-19 per Primonumero a cura della Confesercenti di Termoli, lo Studio Consa offre indicazioni utili ai molti gestori, spesso confusi e disorientati, sulle regole necessarie per le attività di ristorazione per cui è consentito l’asporto, ricordando che la mancata applicazione di protocolli di sicurezza aziendali potrebbe causare la sospensione dell’attività