Quantcast

Da fuori regione per divertirsi sulla neve, 10 turisti multati

Arrivavano da Puglia, Lazio e Campania e non avevano rispettato il divieto di spostamento tra regioni imposto nel dpcm del 14 gennaio scorso: dovranno pagare una multa di 533 euro a testa. Intanto continuano le indagini per risalire alle persone che hanno soggiornato nell'hotel chiuso per covid

La Polizia li ha fermati mentre stavano raggiungendo Campitello Matese a bordo della loro auto. Arrivavano da Puglia, Lazio e Campania, incuranti dei divieti imposti dal Governo che ha deciso di bloccare lo spostamento tra regioni nel dpcm del 14 gennaio scorso, come accertato dagli agenti. E’ scattata così una maxi multa per dieci persone provenienti da fuori regione: dovranno pagare una sanzione di 533 euro.

Gli agenti non hanno creduto alle giustificazioni con cui i turisti hanno provato a motivare la loro presenza nella località sciistica molisana. Alcune di queste, riferiscono dalla Questura di Campobasso, sono state paradossali.

Una coppia ad esempio ha riferito di avere necessità di raggiungere l’abitazione di un parente nel Comune di San Massimo, versione che dalla verifica effettuata dai poliziotti è risultata del tutto falsa. Invece altre tre persone hanno motivato il viaggio verso Campitello Matese a causa della rottura di un contatore nell’abitazione di un familiare, nonostante si trattasse di un giorno festivo. Ovviamente sono stati multati.

I dieci turisti sono stati sorpresi nell’ultimo fine settimana durante i controlli a carattere interforze disposti dal Questore di Campobasso, Giancarlo Conticchio, e che proseguiranno nei prossimi giorni. Controlli intensificati negli ultimi giorni dopo che nella nota località sciistica molisana è scoppiato un focolaio che annovera una decina di contagiati che avevano soggiornato in un hotel chiuso per covid.

Le indagini della Sezione Amministrativa della Questura di Campobasso e della Digos, avviate dopo l’articolo con cui Primonumero ha segnalato la presenza di turisti da fuori regione, sono agli sgoccioli. In questi giorni i poliziotti hanno verificato i nominativi delle persone che hanno soggiornato in due strutture ricettive di Campitello Matese, i cui registri sono stati acquisti. E anche in questo caso scatteranno sanzioni nei confronti di chi non ha rispettato l’ultimo dpcm del Governo.

Decine di sciatori da Campania e Puglia a Campitello. Indagini della Polizia, acquisiti i registri dell’hotel chiuso per covid