Quantcast

multe

fiori acqua innaffiare

Restrizioni a campobasso

Caldo record e piogge scarse, il sindaco vieta d’innaffiare le piante sul balcone e lavare l’auto. Ma l’ordinanza è “impossibile”

Fino al 15 settembre è assolutamente vietato ogni utilizzo improprio dell'acqua potabile a Campobasso: non si possono innaffiare i fiori sul balcone, irrigare prati, orti e giardini e neppure lavare l'auto o riempire la piscina di casa per rinfrescarsi. Ma l'assessore all'Ambiente assicura: "Non lasceremo seccare il verde pubblico ma bisogna evitare sprechi". Chi viene beccato rischia una multa fino a 500 euro.

Grano paesaggio estivo Guglionesi vallata campi

Guglionesi

Niente acqua nelle contrade, il serbatoio è vuoto: sotto accusa gli spreconi di orti e giardini

Molti cittadini non hanno capito che siamo in emergenza idrica e le riserve sono limitate, e continuano a usare grandi quantitativi di acqua per irrigare orti, giardini e per allacci rurali abusivi. Questa insensibilità a un bene pubblico che è prezioso è la principale causa della nuova sospensione idrica a Guglionesi che stavolta riguarda le campagne. Tanto più che da piano di distribuzione delle acque Guglionesi consuma più di quello che riceve.

b25322.jpg

(not so) easy park

Paga la sosta ma trova una multa. Per la società dei parcheggi l’automobilista non ha colpa. Ma 5 giorni dopo gli ricapita

L'incredibile disavventura capitata a un lavoratore che ha utilizzato l'app Easy park con la quale è possibile pagare la sosta tramite cellulare. L'uomo ha ricevuto due multe in pochi giorni ma per la Aj Mobilità, società che gestisce le strisce blu della città, il ticket era stato regolarmente pagato. Eppure all'ausiliare del traffico che ha elevato la sanzione non risultava.