Quantcast

Contagi a Cercemaggiore, per Asrem sono 18. Il sindaco: “Falso, i positivi sono 5”

E’ questa la mappa del contagio diramata stamattina (15 marzo) da Asrem che ha mandato su tutte le furie il sindaco di Cercemaggiore Gino Mascia. Riferisce di 18 casi di positività in paese. “Non è vero – puntualizza il primo cittadino – a Cercemaggiore attualmente ci sono solo 5 positivi. Le altre persone si sono negativizzate, come avevamo già riferito all’Azienda sanitaria e in particolare alla dottoressa Scafarto da qualche giorno. Ma vediamo che si continua a riportare un dato sbagliato”. 

Non è la prima volta che i sindaci molisani lamentano carenze comunicative da parte dell’Azienda sanitaria regionale. E alla fine di novembre in Regione si era svolto anche un confronto tra il presidente Donato Toma e 100 amministratori che avevano segnalato criticità e quindi di essere impossibilitati a prendere provvedimenti ad hoc per fronteggiare l’emergenza sanitaria: “Senza informazioni puntuali – avevano detto i sindaci – non riusciamo ad avere la situazione sotto controllo e a rispondere alle richieste dei cittadini”.

Emergenza covid, 5 ore di confronto tra sindaci e Toma: “Comunicazione Asrem carente, così non possiamo agire”

 

La situazione non è migliorata nelle settimane successive facendo scattare l’eclatante protesta del sindaco di Civitacamporano che aveva annunciato un esposto in Procura. 

I problemi sulla comunicazione dei positivi evidentemente non sono stati risolti se i dati ufficiali continuano ad essere sbagliati, come nel caso segnalato dal sindaco di Cercemaggiore.