Consultorio, arrivano i rinforzi e servizi potenziati. “Il progetto è ambizioso, presto ci saranno novità”

Novità in vista per il Consultorio di Termoli di cui si è finanche paventata la chiusura o cumunque la riduzione all'osso delle attività. Il Direttore del Distretto conferma: ha già preso servizio nuovo personale, sono state aumentate le ore di chi già c'era e altri rinforzi arriveranno a breve.

La questione del Consultorio di Termoli aveva tenuto banco nelle settimane scorse. Personale ridotto all’osso e rischio concreto di perdere un servizio fondamentale per il territorio. Ma lo spauracchio sembra passato e già da una settimana qualcosa è cambiato.

Primonumero si era occupato della questione a fine giugno, a poche ore dall’ennesimo pensionamento, quello dell’unica psicologa rimasta.

L’ultimo giorno di lavoro di Brunella, da 30 anni psicologa di un Consultorio che rischia di sparire

Un nuovo psicologo però è già entrato in servizio la settimana scorsa e non sarà l’ultimo rimpiazzo. Ne abbiamo parlato col direttore del Distretto sanitario di Termoli-Larino, Giovanni Giorgetta, che ha chiarito come in queste ore nuovo personale stia firmando il contratto e a breve prenderà servizio. “L’Asrem ha fatto una selezione per assistenti sociali. Dei cinque primi in graduatoria probabilmente due verranno destinati al Consultorio di via del Molinello 1”. Attualmente, infatti, la struttura è priva di questa figura professionale.

Ma non è tutto. Verrà inserito nel personale anche un amministrativo e il potenziamento sta già prendendo corpo. Sono state infatti aumentate le ore della ginecologa (prima presente solo per un giorno e mezzo a settimana), idem per l’ostetrica. Una nuovo ostetrica inoltre si occuperà dell’Hpv, esame diagnostico per il tumore al collo dell’utero, ulteriormente predittivo rispetto al Pap-Test “che comunque si è sempre continuato a fare”. In più le infermiere sono diventate due. E dacchè la struttura era aperta solo due pomeriggi a settimana, ora anche gli orari di apertura all’utenza sono stati ampliati.

orari consultorio termoli

Si prevede dunque una ‘nuova vita’ per il Consultorio che, non solo per il Covid, ha subito un serio ridimensionamento tanto che da più parti hanno ‘denunciato’ la possibile chiusura. “Sono state dette delle cose non del tutto veritiere – precisa il dottor Giorgetta – ma presto ci saranno novità e tutti potranno vederle. Abbiamo fatto delle richieste ad Asrem e sono state condivise e accolte. C’è un progetto ambizioso per il Consultorio”.

Nessuna dettaglio al momento, ma qualche anticipazione sì: rapporti con le scuole, nuovi progetti, ripresa di tutte le attività di screening. Cambierà anche la comunicazione col territorio. “Avremo una pagina facebook per divulgare le notizie con maggiore immediatezza”.

Al momento si saprà tutto, per ora il direttore non frena l’entusiasmo: “Sono molto soddisfatto”.