La terra trema ancora in Molise: scossa di magnitudo 3.0 nella notte

Evento registrato dai sismografi alle ore 2.36 di venerdì 25 ottobre, con epicentro a Ripabottoni. Non si registrano, almeno al momento, danni a persone o cose, ma il sisma é stato avvertito anche a Campobasso. 

Un grosso spavento per “adepti” dell’insonnia e delle ore piccole, così come  per quanti, ieri, si trovavano a far rientro dai bagordi di un giovedì qualunque. Almeno all’apparenza. Perché la terra ha tremato di nuovo, in Molise. Alle 02.36 della notte scorsa, infatti, un sisma di magnitudo 3.0 ha interessato la nostra regione: la scossa, con epicentro rilevato nel comune di Ripabottoni, è stata avvertita anche nei centri limitrofi e a Campobasso. 

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma ad un profondità di 26 km.

Non si registrano, almeno al momento, danni a persone o cose, ma la paura intanto ritorna arcigna. E bussa alla porta di questa terra, riportando inevitabilmente alla mente gli spettri di un altro ottobre: quello del 2002 e di ferite impossibili da rimarginare.