Quantcast

terremoto

castello Monforte Campobasso ph Luigi Albiniano

La storia della città

Il castello, le mura, l’orgoglio: Cola di Monforte, il conte-guerriero signore di Campobasso

Una figura centrale per la storia del capoluogo e per la sua evoluzione: nobile d’estrazione, condottiero per vocazione, contribuì in maniera diretta a plasmare la geografia strutturale della città, restaurando il Castello dopo il brutale sisma del 1456 e lavorando al rafforzamento delle mura difensive. Le sue gesta belliche e la sua fama attirarono persino l’attenzione di Benedetto Croce, che ne raccolse le imprese in un’opera letteraria dal sapore biografico.