Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il premier Conte in Molise: incontrerà sindaci e imprenditori della regione

Il premier lunedì - 11 febbraio - sarà in Prefettura a Campobasso per parlare con i 136 rappresentanti dei comuni molisani e confrontarsi con le associazioni di categoria del comparto economico per definire strategie di sviluppo e strumenti utili alla crescita del territorio

Lunedì – 11 febbraio –  il presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte arriva in Molise. Una nota della Prefettura ne annuncia la presenza in regione, proprio presso il palazzo territoriale di governo di Campobasso  ma l’agenda delle tappe che affronterà ancora non è stata definita.

Di certo si sa che incontrerà tutti i sindaci dei 136 comuni del Molise (84 della provincia di Campobasso e 52 della provincia di Isernia) e assieme a loro si intratterrà anche con le associazioni di categoria accreditate per discutere e affrontare il problema del rilancio economico della regione.

Arriverà quasi sicuramente in elicottero ma è in via di definizione il luogo dove il mezzo atterrerà, non è escluso che così come accaduto per altri rappresentanti istituzionali sia scelta l’area dell’università degli studi del Molise.

Tuttavia gli addetti ai lavori mantengono le bocche cucite sull’agenda politica del presidente limitandosi a confermare soltanto la data di arrivo.

Grande fermento in questura dove si attendono le indicazioni dal ministero per organizzare servizio di scorta e tutti i criteri di sicurezza che richiede la situazione.

Anche i rappresentanti dei Cinque Stelle, nel confermare l’arrivo di Conte in Molise per approntare con gli attori del territorio strategie di sviluppo e di crescita del territorio, concludono sostenendo che “si sta lavorando ancora in queste ore al programma per renderlo il più proficuo possibile quindi sugli appuntamenti del presidente e le iniziative prossime è ancora tutto in itinere”.

Per il presidente del Consiglio, in carica dal giugno scorso dopo l’accordo fra Movimento Cinque Stelle e Lega, sarà la prima volta nella nostra regione nel ruolo di capo del governo italiano.