Giuseppe Conte

Conte

Sanzioni per i trasgressori

Spostamenti: multe da 400 a 3mila euro per chi viola le norme. In auto si rischia ancora di più

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto che apre a multe e sanzioni più pesanti per punire chi non rispetta i divieti contro il contagio da coronavirus. Sanzioni da 400 a 3mila euro per chi viene sorpreso fuori casa senza motivazione, e pena aumentata di un terzo del massimo per chi viene sorpreso in auto. Il premier ha anche smentito la voce che si è rincorsa per l'intera giornata secondo la quale le misure restrittive dureranno almeno fino al 31 luglio. Cambia ancora il modulo per l'autocertificazione

Conte diretta

Italia in quarantena

In Molise chiusi tutti i negozi, tranne alimentari e farmacie. Fabbriche e trasporti in funzione – L’ELENCO

L'annuncio del premier Giuseppe Conte questa sera in diretta: Italia come zona unica entra nella seconda fase delle restrizioni per contenere il contagio della pandemia. In tutte le regioni italiane da ora chiusi anche bar, ristoranti, abbigliamento, parrucchieri e centri estetici. Restano aperte le fabbriche (anche la Fiat) ma con limitazioni, e attivo il trasporto pubblico. Conte ha anche annunciato la nomina di un super commissario: si tratta di Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia.