Quantcast

Bonus ristrutturazioni, Anci Molise chiede prolungamento per tutti

Il presidente dell’Anci Molise Pompilio Sciulli ha chiesto al presidente nazionale Antonio Decaro un direttivo al fine di deliberare all’unanimità dei Presidenti Regionali il prolungamento di tutti i bonus del Patrimonio Edilizio e la cancellazione dell’Emendamento che prevede l’estensione solo per i condomini fino al 2023.

“I bonus per l’edilizia e le ristrutturazioni devono essere assolutamente prolungati – afferma Sciulli. Sisma bonus, eco bonus, bonus facciate, ristrutturazioni 110% devono essere estesi a tutti gli immobili comprese le seconde case e gli alberghi. In vero, le stesse misure introdotte hanno dato ottimi risultati, in particolare, escludere proprio i centri storici specie nei Piccoli Comuni e nelle Aree Montane, dove invece devono essere maggiormente investite le risorse, costituisce una contraddizione in termini”.

Secondo l’esponente di Anci Molise “è evidente che le stesse misure oltre ad essere efficaci e concrete, avendo avuto un grandissimo riscontro a livello di risposta dei cittadini, hanno determinato altresì un aumento del Pil nazionale. Pertanto come Anci Regionali è importante essere vigili e attenti affinché ciò accada”.