Folla oceanica per l’addio al 15enne Paolo, gli amici lo salutano con una canzone foto

Toccante cerimonia in una piazza Skanderbeg stracolma di gente affranta dal dolore per la perdita di una giovane vita

Una folla oceanica ha invaso piazza Skanderbeg a Portocannone questo pomeriggio 26 luglio per i funerali di Paolo Rotoletti, il 15enne morto venerdì scorso in un incidente lungo via Rio vivo, poco distante dall’Ultravolo di Termoli, dopo essere scivolato dal proprio scooter che guidava con alle spalle un amico, rimasto quasi illeso nell’incidente. L’adolescente è invece finito sotto un’auto che sopraggiungeva proprio in quell’istante, perdendo la vita nonostante i tentativi di salvarlo.

Asfalto viscido, scooter finisce sotto un’auto. Perde la vita un 15enne

Oggi pomeriggio quindi la cerimonia funebre che si è svolta all’aperto, nella piazza principale del paese arbereshe, così da consentire la presenza di un grande numero di persone nel rispetto delle restrizioni dovute al coronavirus.

Tantissimi i giovani presenti, ma anche le famiglie di Portocannone e di altri paesi limitrofi. Amici di Paolo, compagni di scuola, conoscenti e parenti della famiglia colpita da un lutto così grave e ora sconvolta dal dolore.

Funerali Paolo portocannone

Almeno 500 le persone che hanno voluto essere presenti. In molti hanno indossato la mascherina, come disposto dalle autorità, mentre le attività del paese hanno rispettato il secondo giorno di lutto cittadino disposto dal sindaco Caporicci, restando quindi chiuse. Imponente il servizio d’ordine assicurato dai carabinieri di Campomarino e dalla locale Protezione civile, anche per il rispetto delle norme anti coronavirus.

Una grande foto del ragazzo è stata sistemata davanti alla bara, durante una cerimonia che ha avuto luogo sotto un sole cocente di una giornata molto afosa, fra momenti di comprensibile commozione prima dell’ultimo addio all’ennesima vittima della strada.

Al termine dei funerali sono stati liberati in cielo dei palloncini bianchi e celesti, i colori del Carro dei Giovani, al quale apparteneva il 15enne. Quindi una canzone di Ermal Meta, dal titolo ‘A parte te’, come a salutare idealmente Paolo per l’ultima volta.

 

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.