Quantcast

L’applauso del Campobasso a medici e infermieri del Cardarelli: “Vostra la ‘partita’ più importante”

Il messaggio di vicinanza espresso dalla squadra rossoblù e da mister Cudini al personale sanitario dell'ospedale del capoluogo, in particolare a medici e infermieri impegnati in terapia intensiva e in malattie infettive.

Un minuto di applausi. No, non è per uno spettacolo teatrale o per una canzone particolarmente commovente. E neanche per un gol segnato. Ma per rendere omaggio, ringraziare, inviare un segnale a distanza di solidarietà ai medici e agli infermieri che dall’inizio dell’epidemia stanno combattendo.

Lo hanno rivolto i calciatori del Campobasso e il tecnico Mirko Cudini in un video di sessanta secondi molto intenso: “Gli highlights della partita più importante che si sta giocando nei reparti di Malattie Infettive e Terapia Intensiva del Cardarelli di Campobasso. Il nostro grazie al personale sanitario”.

Gesti che fanno capire bene il momento difficile, particolare, storico che stiamo attraversando. Ed è chiaro che il calcio è in secondo piano in questa vicenda. E parlare ora di ritorno in campo sembra anche fuori luogo. Ma la speranza di tornare a esultare allo stadio, quella nessuno può togliercela: vuol dire che saremo usciti davvero fuori da questo incubo.       FdS