Addio a Mario Totaro, storico sindaco di San Martino e assessore regionale

I funerali saranno celebrati oggi, 2 settembre, nella Chiesa di San Pietro Apostolo alle 17.30. Per Mario Totaro, pezzo di storia della politica di San Martino in P. e della Regione Molise, è stata allestita la camera ardente nella Sala consiliare del Municipio

San Martino in Pensilis in lutto, come in lutto è anche la politica regionale. Mario Totaro è scomparso il 1 settembre 2019, all’età di 85 anni, stroncato da una malattia incurabile. I funerali saranno celebrati oggi 2 settembre alle 17.30 nella Chiesa di San Pietro Apostolo e la camera ardente è stata allestita nella Sala consiliare del Municipio.

Una perdita per la comunità, che si associa al dolore dei suoi tre figli Francesco, Peppe e Doriana, dei familiari e dei tanti amici. Mario Totaro è stato uno storico sindaco (esponente del Partito Social Democratico) di San Martino in Pensilis, che ha incassato uno straordinario consenso elettorale, e ha ricoperto il ruolo di primo cittadino fino al 2007, quando gli è subentrato Vittorino Facciolla che nel frattempo, proprio nella sua giunta comunale, aveva ricoperto l’incarico di assessore al Bilancio.

Un politico appassionato, che amava profondamente la “res publica” e non mancava di dimostrarlo con le parole e con i fatti. E’ stato anche consigliere provinciale e regionale e assessore del Molise, nonchè – nell’ultimo periodo di una lunga carriera di rappresentante istituzionale – presidente dell’Unione dei Comuni del Basso Biferno, organismo che aveva contribuito fattivamente a far nascere e decollare, convinto che nello spirito di “rete” e nella sinergia il territorio bassomolisano potesse trovare la sua chiave di ricatto e crescita.

Colto, preparato, gli hanno sempre riconosciuto tutti – alleati come avversari politici – doti di grande moderazione, tenacia, passione, e quel rispetto delle istituzioni che lui ha sempre alimentato e coltivato, consapevole che i politici debbano farsi portavoce privilegiati delle migliori qualità umane ed esaltarle a beneficio degli interessi della popolazione.

Nell’ultima fase della sua vita si è dedicato alla famiglia, seguendo anche da vicino le esperienze politiche dei figli maggiori (Francesco è stato consigliere regionale per due mandati, Peppe si è dedicato alla politica comunale a San Martino) e ha scritto un testo di riflessione e approfondimento sulla evoluzione politica della regione, sulla necessità di recuperare i valori della politica e sulla trasformazione dei partiti.

La sua morte segna un momento di dolore e rammarico forte per la perdita di un uomo e di un sindaco capace e impegnato per il territorio e la gente che non si stancava mai di ascoltare e incontrare, in Municipio come in piazza, con una grande umiltà e senza mai perdere umanità e comprensione.

Il Comune di San Martino in Pensilis ha proclamato il lutto cittadino. “Il Sindaco, a nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità, esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia per la scomparsa di Mario Totaro, uomo di straordinaria umiltà e moderazione, qualità spese nel corso della sua lunga attività politica come Consigliere comunale, Sindaco del nostro Comune, Consigliere e Assessore”, scrive in una nota il primo cittadino Giovanni Di Matteo.

Il direttore di Primonumero.it Monica Vignale e l’intera redazione giornalistica si associano al dolore della famiglia e lo ricordano con affetto e stima.