Quantcast

morte

Pronto soccorso ambulanze pazienti San Timoteo

Il baratro

Emodinamica, chiusura irreversibile? “Nessun medico vuole lavorare a Termoli”. Infartuati, per ora non ci sono soluzioni foto

I 7 medici di Cardiologia al San Timoteo non possono garantire un servizio continuativo e da novembre sarà ancora peggio, perchè altri due medici stanno per andar via. L'avviso pubblico della Asrem è scaduto, la commissione deve esaminare le domande ma le speranze di rimpiazzare l'organico sono pochissime. Intanto, a dimostrazione ulteriormente di un dramma che pare senza sbocco, permane il grave diservizio del bar chiuso malgrado le rassicurazioni dei vertici Asrem e della mancanza di distributori automatici. Un altro indicatore che l'ospedale di Termoli sta rotolando verso la chiusura, riducendosi a poliambulatorio con Pronto Soccorso?