Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

“Musica in Villa”, l’assessore Paola Felice: “Evento capace di valorizzare i nostri talenti artistici ed i nostri luoghi”

Si parte il 7 luglio alle 12, con il Nicola Serafini Trio, poi altre quattro domeniche all’insegna della musica e della cultura. Il sindaco Gravina: “Organizzazione longeva dietro questo appuntamento, che va premiata anche per le stagioni successive”.

Cinque domeniche all’insegna della musica e della cultura, in una cornice storica e “scenografica” estremamente rappresentativa quale Villa De Capoa.

É stato presentato questa mattina (3 luglio), nella sala “Mancini” di palazzo San Giorgio, il calendario dettagliato della manifestazione – promossa congiuntamente dall’associazione “Amici della Musica” e dal Comune di Campobasso – “Musica in Villa”.

Un appuntamento che raccoglie l’eredità di una prima edizione ricca di successo, apprezzatissima dal pubblico e dagli addetti ai lavori. Si parte il 7 luglio, con il Nicola Serafini Trio, poi (il 14/07) sarà la volta di Pasquale Franciosa, Tonino D’Abate e Andrea Santangelo con il Trio Ventum, mentre il 21 ed il 28 luglio toccherà rispettivamente al Wakanda Saxophone Quartet e alle arpe di Sara Aiello e Annapaola Fabbrocino deliziare il pubblico campobassano. La manifestazione chiuderà il 4 agosto con l’esibizione di Franco Di Palma e Diego Di Rienzo (fisarmoniche).

Orari e location sempre invariati: tutti i concerti si terranno infatti alle 12, naturalmente in Villa De Capoa.

Alla conferenza di presentazione anche il sindaco Roberto Gravina: “C’è un’organizzazione longeva dietro questo appuntamento, che va premiata anche per le stagioni successive, perché il lavoro che l’associazione svolge da oltre cinquant’anni è di assoluta qualità. È un evento che raccogliamo in continuità con la precedente amministrazione e siamo riusciti a velocizzare il lavoro fatto alla Villa De Capoa per renderla disponibile a partire da domenica”.

“Quella di ‘Musica in Villa’ è una iniziativa che abbiamo seguito anche nella scorsa edizione, in Commissione cultura, e dunque siamo felicissimi di partire da qui; anche perché – ha commentato l’assessore alle Attività produttive e alla Cultura, Paola Felice – tutto ciò ci ha dato l’occasione di effettuare alcuni interventi in Villa De Capoa: stiamo accelerando proprio per essere pronti per domenica. Si tratta di un appuntamento pensato e sviluppato per valorizzare i talenti artistici molisani, ma anche i nostri luoghi e le persone che in questa regione si rendono protagoniste. In un’ottica di promozione turistica si è pensato di estendere la manifestazione anche ad altre location”.

musica in villa

A spiegare dettagliatamente contenuti e sfumature della manifestazione, Andreina Di Girolamo, direttore artistico dell’associazione “Amici della Musica”.

“Arriviamo alla seconda edizione dopo il grande successo dello scorso anno. Abbiamo cercato appunto di coinvolgere giovani formati nel nostro conservatorio, anche per dar loro un’opportunità professionale di un certo rilievo, attraverso l’associazione “Amici della musica” che li sostiene. Il repertorio proposto è variegato: dal jazz a qualcosa di più particolare, come il concerto del Trio Ventum, con tre strumenti a fiato caratteristici quali oboe, flauto e fagotto. Ci sarà tanto repertorio antico, anche settecentesco: una rarità che non si riesce ad ascoltare spesso nelle sale di concerto; proprio come altri strumenti che saranno un primo piano, come le arpe e le fisarmoniche”.

Presente anche il segretario dell’associazione, Sabatino del Sordo.

“È importante sottolineare, inoltre, che domenica 7 e domenica 21 la manifestazione sarà arricchita anche dalle letture di “nati per leggere”, altra splendida associazione che svolge un lavoro encomiabile per spingere alla lettura giovani e giovanissimi. Speriamo dunque che la Villa sia quindi ‘adornata’ ulteriormente dalle nostre attività”.