Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Raduno natalizio di immondizia: in via Molise spuntano ingombranti ed una mini discarica foto

Le immagini parlano chiaro e rappresentano un allarme per i residenti che hanno deciso di monitorare il degrado sofferto, soprattutto in vista della festività natalizia: sacchetti dell’immondizia sparsi, rifiuti ingombranti, cestini e perfino materiale di telefonia ed elettronica intorno ai bidoni per la raccolta differenziata.

Ma non è tutto: ci sono anche materassi, coperte, cuscini e vestiario a colorare e vivacizzare via Molise a Termoli. Basta percorrere l’arteria per rendersi conto della situazione in cui è precipitata: montagne di rifiuti che coprono la strada, cassonetti stracolmi e puzza che arriva fino alle abitazioni.

Nel mirino dei residenti sono finiti i ‘furbetti’ che, pur non abitando in quella via e non avendo quindi diritto ad usufruire di quei bidoni, gettano comunque i propri rifiuti in barba a qualunque buon senso civico. Accade sistematicamente, e non solo in una zona prescritta della città, che numerose persone vadano a scaricare l’immondizia in una strada diversa da quella di residenza. Conferma fornita dai condomini di via Molise: “Questa non è spazzatura nostra – tuona un cittadino – Sulla via sorge un palazzo composto da quattro appartamenti e due studi medici”.

immondizia-via-molise-142142

Questo degrado è, infatti, figlio della maleducazione umana che con il suo atteggiamento menefreghista non solo affolla le strade impedendo anche il passaggio veicolare, soprattutto nella zona ad angola tra via De Gasperi e via Mascilongo, ma attira animali e porta con sé un senso di incuria ed una carenza igienico-sanitaria. “Sottolineo che il tutto non era presente nelle prime ore della mattinata”, rimarca ancora il condomino definitosi indignato.

I rifiuti, che hanno letteralmente divorato la zona, si trovano lì da meno di sei ore e la speranza dei residenti è che la Rieco, la ditta a cui lo scorso 1 dicembre è stato affidato il servizio di raccolta differenziata, vada a ritirare il ‘regalo’ natalizio prima della Santa festività: “Chi di competenza faccia qualcosa e provveda alla bonifica – conclude il condomino – Non si può trascorrere il Natale in una Favelas”.