Quantcast
Obiettivi prestigiosi

Atlete italiane dell’anno, Maria Centracchio nel quintetto delle migliori

La judoka molisana, bronzo a Tokyo 2020, in lizza per l’Italian Sportrait Awards. Lo scorso luglio fece impazzire di gioia una regione intera con il suo terzo posto.

Maria Centracchio nella top 5 di atlete italiane dell’anno. L’olimpionica è stata inserita, di diritto, tra le migliori nella categoria ‘Rivelazione donne’ all’interno del circuito ‘Italian Sportrait Awards’. Si tratta di un evento organizzato dalla Confsport Italia, associazione di promozione sociale attiva da oltre trent’anni.

La judoka molisana, bronzo storico alle Olimpiadi di Tokyo, può così aspirare a un altro prestigioso riconoscimento: il suo nome sarà vagliato dalla giuria popolare che voterà attraverso il sito www.italiansportraitawards.it il proprio atleta migliore per decidere il vincitore del premio di ogni categoria.

Nel quintetto di atlete selezionate, nella stessa categoria troviamo anche la pesista Giorgia Bordignon, il bronzo olimpico nel pugilato Irma Testa, l’arciera Lucilla Boari e la karateka Viviana Bottaro. Insomma, una lotta serrata che vedrà vincitrice in ogni caso un’eccellenza dello sport italiano.

Naturalmente, il Molise intero farà il tifo per Maria, che a fine luglio ha fatto impazzire di gioia una regione intera con il suo terzo posto più unico che raro nella competizione a cinque cerchi. Una escalation di vittorie che portò ad esultare migliaia di molisani, orgogliosi delle parole pronunciate dalla judoka: “Il Molise esiste e mena forte”.

Le votazioni andranno avanti per un mese, fino al 20 febbraio. Tra l’altro, tra i votanti si estrarrà un nominativo per la consegna del premio agli atleti che avverrà a marzo a Roma.

commenta