Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Mastro Panettone 2019: due molisani nella top 40 mondiale. In gara anche Tokyo foto

Guardando la top 40 dei finalisti dell’edizione 2019 di ‘Mastro Panettone’ saltano subito all’occhio due nomi illustri molisani: si tratta di Mattia Ricci dell’omonimo forno di Montaquila e di Stefano Priolo di casa Priolo di Bojano: saranno loro i prescelti che porteranno alto il nome non solo della regione, ma dell’Italia, alla sfida mondiale che conta pasticceri anche dal Giappone. Ricci e Priolo si sono aggiudicati la finale nella categoria ‘Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato’, battendo la concorrenza a suon di fruste, fantasia e precisione.

‘Mastro Panettone’, giunto alla terza edizione, è il concorso organizzato da Goloasi.it che premia i panettoni artigianali più buoni dell’anno. Conclusa la prima parte di degustazioni a cura della commissione tecnica, sono stati definiti e ufficializzati i 40 panettoni finalisti: 20 per la categoria ‘Miglior panettone artigianale tradizionale’ e altrettanti per quella ‘Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato’.

La scelta dei giudici non è stata affatto facile, tanto che hanno chiesto – ed ottenuto – la possibilità di aumentare il numero da 15, come previsto dal regolamento, a 20 finalisti per categoria. Di tutto rispetto sia i panettoni che i numeri: 240 lievitati esaminati, 151 iscritti fra pasticcieri e panificatori provenienti da tutta Italia e non solo, vista la partecipazione di un pasticciere da Tokyo. I partecipanti sono stati valutati sulla base di alcune caratteristiche fondamentali: rispetto del disciplinare, creatività (per quello al cioccolato), peso, qualità degli ingredienti, gusto, forma, sofficità, profumo, alveolatura, taglio e cottura.

La degustazione finale avverrà durante la due giorni di apertura gratuita al pubblico di ‘Mastro Panettone in festa’ che si terrà il 10 ed 11 novembre presso l’Hotel Excelsior di Bari, dove sarà anche possibile degustare i panettoni dei mastri pasticcieri in finale e acquistarli ad un prezzo speciale. A decretare i vincitori dell’edizione 2019 del concorso sarà una giuria di grandi professionisti guidata dal famoso maestro di pasticceria Luigi Biasetto, presidente di giuria, che sarà affiancato da Carmen Vecchione, fondatrice della pasticceria Dolciarte di Avellino, Marco Picetti, responsabile di ricerca e sviluppo presso Molino Merano, Antonio Daloiso, mastro pasticciere e vincitore della prima edizione italiana dello show televisivo “Il più grande pasticcere”, Giuseppe Palmisano, pasticcere pluripremiato e pastry chef presso l’Hotel Sierra Silvana, e Eustachio Sapone, mastro pasticciere e proprietario della Pasticceria Dolceria Sapone.