Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Le ‘ricette’ del M5S termolese per rilanciare il turismo

Il MoVimento 5 Stelle, che si candida ad amministrare la città con Nick Di Michele, presenta oggi il suo programma in tema di turismo, alias la Stella Turismo.

 

“Termoli ha delle indubbie capacità attrattive come meta turistica balneare, ma non solo: ci proponiamo di sviluppare un sistema integrato volto a valorizzare le enormi risorse culturali, tangibili ed intangibili, enogastronomiche e paesaggistiche con l’offerta turistica ‘sole e mare’.

La città adriatica può fungere da polo attrattivo per un turismo a tutto tondo, che coinvolga anche i territori limitrofi, in un programma che abbracci l’intero anno solare. Grazie ad una programmazione annuale partecipata, infatti, intendiamo promuovere una serie di eventi culturali e artistici che creeranno un indotto turistico ed economico su tutto l’hinterland, destagionalizzando l’offerta turistica.

Questo ambizioso obiettivo – proseguono i pentastellati – si può raggiungere solo grazie ad una collaborazione attiva con gli altri Comuni, con l’Università, con le eccellenze che insistono sul territorio e con i tour-operator, locali e nazionali. L’azione politica sarà inoltre ottimizzata attraverso l’introduzione di un sistema di valutazione degli investimenti culturali che permetta di quantificare e valutare i benefici delle iniziative messe in campo. L’obiettivo è quello di aprirsi a tutte le realtà culturali della zona, abolendo il clientelismo e premiando i soggetti, pubblici e privati, che sapranno lavorare per uno sviluppo turistico integrato e diffuso”.

Altro punto del programma ha a che vedere con le nuove tecnologie, di cui si prevede un ampio utilizzo in tema di turismo. “Vogliamo realizzare un portale web multilingue che, attraverso un piano di marketing informatico, ci metta in collegamento con i motori di ricerca presenti in rete e ci garantisca la necessaria visibilità. Promuovere campagne di web advertising e web ranking è ormai una necessità, un’occasione da cogliere per il rilancio turistico della nostra città. Così come è fondamentale sfruttare tutte le tecnologie multimediali, dai virtual tour a 360° ai pannelli informativi da installare in aree strategiche, muniti di QR-code e guide audio-video multilingua”

Ancora, con il progetto ‘Bandiera Lilla’: “Nato nel 2012 con l’obiettivo di favorire il turismo da parte di persone con disabilità, è una priorità del nostro programma e va potenziato e rilanciato”.

“Infine – concludono i cinque stelle termolesi -, vogliamo operare una riqualificazione del patrimonio immobiliare ricettivo esistente. Il Comune si farà carico di cercare finanziamenti capaci di garantire i necessari interventi di completamento e riqualificazione delle strutture ricettive, offrendo consulenza ed assistenza in tutte le fasi di progetto. Nella stessa ottica va l’azione di assistenza ed accompagnamento ai privati che vorranno investire in nuove attività ricettive, creando ricadute occupazionali e imprenditoriali con una visione non individualistica, ma all’insegna dello sviluppo sistemico. Fare rete non è solo auspicabile, ma necessario, per una crescita turistica sana e duratura”.