Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Inaugurata la ‘panchina rossa’ nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne fotogallery

È stata inaugurata domenica 25 novembre la ‘panchina rossa’ in Piazza Monumento a Termoli. Una data importante visto che cade nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La decisione dell’amministrazione comunale, unitamente alle associazioni ‘Fidapa’ e ‘Mai più sole – Non una di meno’ ed al centro antiviolenza di pitturare di rosso “il colore del sangue versato”, come sottolinea la Presidente termolese Fidapa Concetta Spadaro, una delle panchine in legno presenti in piazza lancia un messaggio forte di tutela e di denuncia contro i soprusi.

panchina-rossa-140366

“Dobbiamo combattere la violenza contro le donne non solo con atti simbolici come il posizionamento di una panchina – ha commentato il sindaco Angelo Sbrocca – Ma invitiamo le donne a rivolgersi al centro antiviolenza, dove saranno seguite ed aiutate da personale altamente qualificato. Un messaggio che voglio rivolgere anche a chi, non subendo violenza in prima persona, noti comportamenti del genere nei confronti di altri. Denunciate”. Il centro, situato in via Montecarlo 49, è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30, raggiungibile anche via cellulare attivo 24 ore su 24 al 327.8296705.

Un simbolo di violenza, data dal colore rosso, che simboleggia anche l’amore e la vicinanza, l’amicizia: “Un monito contro l’indifferenza ed a ricordare chi non ha potuto essere qui con noi oggi, affinché continui a vivere tra noi – ha commentato Spadaro – Purtroppo non siamo ancora pronti al rispetto per l’altra. Il mio messaggio è rivolto verso i giovani di oggi perché seguano questa strada dicendo basta ai soprusi nei confronti delle donne”.

L’azione di sensibilizzazione è stata attivata sia in piazza, non solo con la panchina dedicata ma anche con i messaggi indossati dai passanti e recanti scritte contro la violenza e la discriminazione di genere, che presso il centro commerciale ‘Lo Scrigno’ con la distribuzione di tutto il materiale informativo per sensibilizzare le persone sul tema.