Giornata di pulizia e contrada Ramitelli torna a splendere. Si replicherà ogni mese foto

Contrada Ramitelli torna a splendere, bonificate tutte le discariche abusive e ripulito il tratto stradale grazie all’impegno di volontari, Comune e associazioni.

Una giornata di pulizia che comunica la necessità e la voglia di riappropriarsi del proprio territorio prendendosene cura, che segna il bisogno della gente di mettersi in relazione per tutelare gli spazi pubblici, prendendo coscienza che, oltre a ripulire, si dovrebbe imparare a non sporcare”, spiegano dall’associazione ambientalista Ambiente Basso Molise, promotrice dell’iniziativa denominata ‘Clean Saturday – Campomarino merita’.

Il fenomeno dell‘abbandono dei rifiuti ha raggiunto oggigiorno dimensioni tali da generare problemi di ordine igienico-sanitario, ambientali ed economici. La rimozione di questi rifiuti rappresenta quindi, oltre al danno ambientale, anche un costo aggiuntivo per l’intera collettività.

pulizia in contrada ramitelli

Ieri, 25 gennaio, ci hanno pensato l’A.I.S.A., Ambiente Basso Molise e i tanti cittadini che hanno contribuito in modo determinante alla riqualificazione di un territorio molto provato dalle discariche e rifiuti di ogni genere, cosi come tutto il basso Molise.

pulizia in contrada ramitelli

La manifestazione sabato pulito è stata anche l’occasione per mettere sotto la lente d’ingrandimento i problemi legati al degrado ambientale e costruire insieme le soluzioni possibili. Si continuerà con la pulizia del territorio con manifestazioni che si terranno l’ultimo sabato di ogni mese e vedranno anche la partecipazione della Italiangas di Termoli.

Il Comune di Campomarino, oltre al patrocinio, ha partecipato fattivamente alla manifestazione ed ha messo in campo i mezzi che hanno provveduto alla rimozione delle discariche abusive. Un grazie particolare ai numerosi cittadini che hanno aderito alla manifestazione.