Buste della spazzatura in strada e le cornacchie banchettano fra i passanti

Scene di ordinaria sporcizia a Termoli. Le foto qui pubblicate sono state scattate lunedì mattina 9 dicembre, un mattino insolitamente tiepido e di sole, in cui qualcuno ha pensato bene di lasciare delle buste di immondizia ai piedi di via Delcroix, incrocio con via Aubry, lungo la strada che scende fino al porto.

Buste della spazzatura evidentemente non differenziata, dato che in mezzo a cartacce e materiale indifferenziato, emergevano dei resti di cibo che si sono trasformati in un banchetto per alcune cornacchie grigie, volatili che molto spesso si cibano di quanto trovano nelle discariche.

Così le cornacchie hanno iniziato a beccare le buste, aprendole e mangiando il contenuto, sotto gli occhi schifati dei passanti, anche perché quello spettacolo indegno di un posto civilizzato avveniva proprio all’imbocco delle scalette che conducono al mercato ittico, laddove sono posizionati due cestini portarifiuti.

Ancora una volta il dito viene puntato contro i trasgressori, cittadini per nulla propensi a rispettare le regole del vivere civile e della raccolta differenziata. Spesso si sentono i termolesi lamentarsi della presenza di topi, proprio in quella zona della città, ma è chiaro che a favorire il proliferare di ratti e animali selvatici in genere sono proprio questi comportamenti scorretti.

Immondizia cornacchie

Infine non si può non riflettere sulla mancanza di provvedimenti repressivi efficaci, andando dalle classiche multe alle tanto sbandierate fototrappole. Di controlli se ne vedono ancora troppo pochi e i risultati sono questi.

Più informazioni su