È un grande amore, e lo scrive su un cartellone gigante: “Se non ci metti troppo, ti aspetterò tutta la vita”

Campeggia a caratteri cubitali con la figura di un angelo un messaggio destinato ad una donna di Campobasso da parte del suo compagno. E ieri in tanti, catturati dall'intensità di quelle parole, si sono fermati per fotografare il poster all'altezza della pineta di San Giovannello

In una Campobasso fino a qualche mese fa invasa dalle facce dei politici – o aspiranti tali – che hanno fatto bella mostra un po’ ovunque, occupata dai tabelloni pubblicitari che provano a catturare l’attenzione del consumatore per questo o quel nuovo negozio, dai cartelli che promuovono prodotti a basso costo oppure occasioni di stagione, quello che in queste ore sta catturando l’attenzione come mai accaduto prima, è la forza di un amore comparsa in una tutta la sua bellezza proprio su uno dei tabelloni cittadini e gestiti da Punto Immagine. Si trova all’altezza della Pineta di San Giovannello dirimpetto alla rotatoria dove gli automobilisti che tutti i giorni corrono preoccupandosi della precedenza o di impegnare l’incrocio prima che sopraggiunga l’altro, in queste ore rallentano la corsa quasi stregati.

Bloccati da un manifesto di tutt’altra foggia e con ben altri intenti rispetto ai soliti. Un messaggio che esprime un sentimento che pare essere a metà tra ciò che è terreno e inevitabilmente mortale e ciò che invece è mistico e puro.

“Se non ci metti troppo, ti aspetterò tutta la vita”. È un lui che scrive alla sua donna. Un uomo che, superando il ristagno emotivo provocato dei social, dalla freddezza di un sms, dalla corsa di tutti i giorni senza avere il tempo di uno sguardo o di una parola, ha deciso di dichiarare pubblicamente il suo amore scegliendo il modo più tradizionale e certamente per questo più efficace.

Le ha dichiarato un amore incondizionato, capace di andare oltre le difficoltà che un sentimento può incontrare e quindi disposto a tutto pur di non “perdere” e non “perdersi”.

“Punto Immagine” chiede assoluta riservatezza sui nomi. Non un accenno al mittente né al destinatario. Ammette anche che sono state diverse le richieste sul significato del manifesto ma il titolare si limita soltanto a confermare che “sì, è un bellissimo messaggio d’amore”.

Non importa chi sia quest’uomo innamorato e quale sia il nome della donna che con lui condivide o sceglierà di condividere un percorso di vita. Certo è che se un poster che pubblicizza l’amore è stato capace di attirare tanta attenzione vuol dire che forse in ognuno di noi c’è un grande bisogno di amore. Che è pronto ad esplodere, a conquistare o a lasciarsi conquistare. è pronto a sognare che quel messaggio sia per ognuno di noi.