Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Italia contadina, dall’esodo al ritorno alla campagna. Nella sala Freda la presentazione del libro

L’Italia contadina raccontata in un libro che verrà presentato il 20 marzo, alle ore 17.30, nella sala Freda del Comune di Larino. L’evento è organizzato dal BioMolise – Distretto frentano e il volume è di Rossano Pazzagli e Gabriella Bonini e si intitola “Italia contadina” – dall’esodo rurale al ritorno alla campagna di Aracne Editrice.

Dopo i saluti di Giuseppe Puchetti, Sindaco di Larino e Presidente del Distretto BioMolise, di Maria Giovanna Civitella, Assessore alle Attività Produttive, e di Donato Campolieti, Direttore CIA Molise, interverrà uno degli autori del libro, Rossano Pazzagli, docente di Storia moderna all’Università degli Studi del Molise, e Ilaria Zilli, docente di Storia Economica dell’Università degli Studi del Molise. A moderare l’incontro sarà Pasquale Di Lena.

presentazione libro Italia contadina

Il libro “Italia contadina” racconta di come l’Italia deve molto ai contadini e all’agricoltura: la qualità dell’alimentazione, la bellezza del paesaggio, un diffuso patrimonio territoriale che ha generato valori economici e culturali. Dalla metà del ’900 l’esodo rurale e i cambiamenti del paesaggio sono stati i segni più eloquenti di una grande trasformazione che ha privilegiato l’industria e la città, spezzando i legami con il territorio e marginalizzando il mondo rurale. Specialmente le aree interne, il lavoro e le imprese contadine hanno pagato un prezzo altissimo al boom economico. Oggi, nell’orizzonte della crisi strutturale del modello di sviluppo, è venuto il tempo di riannodare i fili con la storia rurale del Paese, di riprendere la strada della campagna. Il volume propone una sintesi del declino del settore agricolo e apre uno squarcio di luce sulle possibilità di rinascita del mondo rurale, tra abbandoni e ritorni. È l’invito a un nuovo protagonismo e ad una ritrovata dignità dell’Italia contadina.