Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Riscatto Cus Molise: battuto il Cus Ancona, ma che fatica

Torna immediatamente al successo con una buona prova il Circolo La Nebbia Cus Molise che, come all’andata, batte il Cus Ancona e si mette alle spalle il ko contro il Corinaldo diventato soltanto un brutto ricordo per Di Stefano e soci.

Nel corso del primo tempo dopo una grande deviazione di Roman su conclusione di De Souza, i padroni di casa la sbloccano. Splendido uno-due Barichello-Di Stefano con conclusione letale in diagonale del capitano che fa 1-0. I molisani spingono sull’acceleratore e creano un’altra occasione con Barichello, tiro deviato. Il raddoppio si materializza quando il portiere Roman si traveste da assist-man e Ferrante trasforma in oro facendo secco Vittori. Cln Cus Molise 2 Cus Ancona 0. La squadra di casa non è ancora paga e cala il tris con lo stesso Ferrante. Il numero ventidue del Cln Cus Molise si vede respingere la prima conclusione da De Souza ma è il più lesto di tutti a raccogliere nuovamente la sfera e a gonfiare la rete.

Sembra una gara in discesa per il Circolo La Nebbia Cus Molise ma l’Ancona non molla. Facundo mette i brividi alla retroguardia di casa con il palo che salva Roman; sull’altro fronte è Vittori a dover compiere un grande intervento su Ferrante, palla a Marro che non trova lo specchio. Il match è vibrante, Roman con un gran volo dice no a Belloni che ci prova dalla distanza. I marchigiani sono vivi e accorciano le distanze con un colpo di testa di Facundo che corregge in fondo al sacco una palla proveniente da fallo laterale (battuto da Belloni). Il quintetto di Battistini a questo punto ci crede e prima del riposo trova anche la seconda rete con una gran conclusione di Belloni sulla quale Roman non può nulla. Sul 3-2 si chiude la prima frazione di gioco. Tra primo e secondo tempo gli spettatori presenti al Palaunimol apprezzano e applaudono gli istruttori di breakdance del Cus Molise che si esibiscono in uno spettacolo.

Nella ripresa De Souza impegna subito Roman che si oppone di piede, sul capovolgimento di fronte è Di Stefano a provarci dalla media distanza, Vittori alza in corner. Il Cus Ancona si fa vedere ancora sull’asse Belloni-De Souza, sfera deviata in angolo. La sfida resta in equilibrio e i padroni di casa sono bravi a difendersi con ordine e a ripartire. Ci prova Barichello dalla lunga distanza ma Vittori non si fa sorprendere e concede il corner. I molisani hanno la grande chance per il poker quando Cioccia mette Barichello solo davanti a Vittori. L’estremo biancoverde compie un vero e proprio miracolo negando la gioia del gol al numero ventiquattro di casa. Anche il Cus Ancona crea una buona occasione per pareggiare ma Roman è attento e chiude su Facundo.

Il Circolo La Nebbia Cus Molise gestisce bene il finale di gara e porta a casa tre punti pesantissimi per la classifica e per il morale. Sabato prossimo c’è in programma la trasferta di Faenza.