Tavenna: strade piene di detriti, acqua e fango