Quantcast

Parlare di fibrosi cistica, Beppe Fiorello testimonial dell’evento molisano di Carpinone

Sono circa 6000 in Italia i pazienti affetti da fibrosi cistica, la malattia genetica tipica della razza caucasica e, per questo motivo, più diffusa alle nostre latitudini, con un’incidenza di un neonato malato ogni 2500-3000 nati sani. Per accendere i riflettori su questa grave patologia che compromette seriamente la vita delle persone che ne sono affette, Molise in Action ha organizzato per il 12 settembre l’evento a Carpinone “Un respiro lungo i sentieri” testimonial di quella che sarà sì una giornata informativa rispetto alla patologia, a quello che è possibile fare per curare chi ne è affetto e soprattutto a quanto è possibile fare in Molise, è l’attore Beppe Fiorello che in questo video invita tutti a partecipare alla giornata molisana organizzata per domenica.

Mostra tutto il testo Nascondi