La picchia e le fa fumare droga fino al collasso: poteva essere un’altra Desirée

Una storia i cui particolari ricordano quella della sedicenne di Cisterna di Latina trovata morta in uno stabile occupato dopo essere stata stuprata e uccisa. In questa vicenda tutta campobassana c’è però l’ostinazione di una minore che “protegge” il fidanzato egiziano e continua a fuggire dalla casa protetta per correre da lui. Il 19enne denunciato ieri dai carabinieri perché trovato ancora a Campobasso nonostante 24 ore prima fosse stato raggiunto dal divieto di dimora in Molise e da quello di avvicinamento alla minore a seguito delle indagini della Squadra Mobile

Mostra tutto il testo Nascondi