Quantcast

Disastro sanità, don Antonio di Lalla contro Toma e Giustini

Il parroco di Larino accusa il governatore e il commissario alla sanità per l’inadeguatezza con cui si sta gestendo l’emergenza sanitaria. “Presidente, la magistratura quando uscirà dal letargo forse vi giudicherà. Per noi siete già colpevole. I morti per covid già pesano come macigni sulla vostra coscienza”, il duro attacco del sacerdote.

Mostra tutto il testo Nascondi