Daniele Paradisi, esponente del gruppo LiberaTermoli, attacca l’amministrazione Sbrocca