Acqua sui sedili, mezzi sporchi e rotti. Viaggio da incubo verso la Sevel

Gli operai della Sevel che ogni giorno prendono i bus per raggiungere il posto di lavoro lamentano di nuovo le condizioni pessime di viaggio: “Paghiamo 70 euro di abbonamento per un servizio scadente: i sedili sono bagnati perchè cade l’acqua e i mezzi si rompono spesso. Poi arrivano le circolari in sostituzione”.

Mostra tutto il testo Nascondi