zanzara

west nile

Campobasso

Contagiata dalla febbre del Nilo finì in Rianimazione, ora è fuori pericolo

E' stata trasferita nel reparto di riabilitazione la 79enne che a settembre scorso arrivò al Cardarelli con i sintomi della meningo-encefalite causata dall’agente patogeno. Era stata in vacanza a Salonicco. Ricoverata in gravi condizioni nel reparto di Terapia Intensiva da qualche giorno ha superato la fase acuta ed è stata trasferita in un altro reparto

zanzara febbre del Nilo disinfestazione

Disinfestazione a campobasso

Febbre del Nilo, il Comune vuole ‘vaccinare’ la città “ma la zanzara non è il serbatoio del virus”

Il Comune di Campobasso ha in programma una disinfestazione straordinaria contro la diffusione del virus West Nile: il caso della signora 79enne in coma dopo una vacanza in Grecia per la Febbre del Nilo ha messo sul chi va là l'Amministrazione Battista. "Ma la zanzara non è il serbatoio del virus bensì solo un vettore" spiega dall'ospedale Cardarelli il primario di Rianimazione, Romeo Flocco.