visite

All'ospedale Cardarelli riprendono le visite

Gli aggiornamenti

La sanità riapre a pieno regime, ma approccio alle cure sarà diverso – Covid, i guariti doppiano i positivi

Per il 5° giorno consecutivo Molise a 0 contagi. Mercoledì aperti tutti gli ambulatori, nessun limite a esami diagnostici, visite specialistiche, cure differibili. La sanità, dopo 3 mesi di lockdown che hanno limitato il diritto alla cura dei molisani, torna in funzione a pieno regime. Il direttore generale Asrem Florenzano promette un lavoro incessante per ridurre all’osso i problemi dei cittadini e fornire l’assistenza sanitaria necessaria a tutti, ma avverte: “Ripresa non vuol dire tornare al passato come ce lo ricordiamo. Significa un nuovo approccio da parte di tutti alle cure, alle prestazioni di ambulatorio, alla gestione del prima e del dopo”.

San timoteo tenda misericordia sae112

Termoli - le foto

Numeretti, termoscanner, panche per le attese: il San Timoteo si riorganizza, oltre 1600 prestazioni in un mese

Nel mese di aprile sono state 1612 gli utenti ammessi in ospedale che hanno "passato" i controlli all'ingresso, affidati alle associazioni di volontariato Misericordia e Sae 112. 1300 le prestazioni effettuate, a dimostrazione dell'elevato numero di richieste da parte della popolazione, che dal 1° giugno potrà tornare a frequentare tutti gli ambulatori. Intanto per evitare assembramenti e confusione è stato adottato un modello che sta dando buoni risultati: numero all'ingresso, come al supermercato, si entra uno alla volta e solo dopo la rilevazione della temperatura in tenda. Il personale in soccorso dei pazienti il più possibile, con consegna all'esterno di risultati di visite e esami. Le panche di legno agevolano le attese, in molti casi lunghe, davanti al presidio ospedaliero.