Quantcast

vaccino

Vaccini Astrazeneca

Le linee guida del ministero

Vaxzevria raccomandato su persone sopra i 60 anni, seconda dose con lo stesso vaccino. Ma il Piano rischia di saltare foto

Il Ministero della Salute ribadisce che il vaccino anglo-svedese è approvato per tutte le persone con più di 18 anni, ma ne raccomanda un uso "preferenziale" negli over-60 per un principio di cautela rispetto ai rarissimi casi di trombosi cerebrale verificatisi. "Basso il rischio di reazioni avverse di tipo tromboembolico a fronte della elevata mortalità da Covid-19" si legge nel documento, tuttavia è chiaro che le nuove indicazioni andranno a modificare sostanzialmente il Piano vaccinale anche in Molise, che ora rischia ritardi e nuove criticità. Specialmente in considerazione delle tante rinunce già registrate.

Vaccino ASTRAZENECA

Aumenta la diffidenza

Fioccano le disdette per AstraZeneca: il 30% di chi ne avrebbe diritto rinuncia. Nei frigo 7mila dosi in attesa di indicazioni

Anche in Molise, come sta accadendo in altre zone italiane, aumenta la diffidenza verso il vaccino anglo-svedese per i possibili effetti collaterali. Ieri giornata cruciale: solo 50, dei 380 vaccinandi al PalaUnimol, ha accettato l’immunizzazione. La conferma dalla direzione regionale della Salute Molise, che dispone di 7mila dosi inutilizzate in attesa di indicazioni su come procedere.