turismo lento

natura campagna cappello di paglia

Giornata mondiale dell'ambiente

Post Covid, si può ripartire solo dall’ambiente. La rivincita del Molise incontaminato è possibile: non sprechiamo una pandemia

Nella Giornata Mondiale dell'Ambiente nell'anno della pandemia che ha stravolto il mondo anche in Molise ci si interroga sulla necessità di ripensare il rapporto tra uomo e natura. Il nostro territorio avrebbe tutte le carte in regola per volgere a proprio vantaggio il suo ingente capitale naturale. Legambiente spiega come: una idea di programmazione concreta per fare del territorio un modello green entro il 2030

turisti a Colletorto

Economia & lavoro

B&b, si cambia: abolito limite posti letto, multe agli irregolari. Gli albergatori insorgono: “Noi danneggiati”

Tutte le novità introdotte dalla proposta di legge approvate in Consiglio regionale: via i limiti sul numero di stanze, ma anche controlli più rigorosi. Sanzioni per chi applica prezzi difformi da quelli comunicati o se si supera la capacità massima consentita di ospiti. Il promotore della legge, il consigliere regionale Andrea Di Lucente: "Apriamo a nuove possibilità di lavoro". Ma Confindustria è sul piede di guerra: "Provvedimento che danneggia gli albergatori".

Tratturo Campodipietra

Borghi e tratturi

Il Molise scopre il turismo ‘lento’ sulle vie della transumanza: 46 comuni in rete, progetto nel Contratto di Conte

Tra i 252 progetti presentati per il Contratto di sviluppo ce n'è uno che valorizza la naturale vocazione turistica molisana puntando sui tratturi e sui borghi. "Ciclovia, ippovia e percorsi pedonali per favorire la fruibilità di queste antiche vie rurali", spiega Peppe Notartomaso, il sindaco di Campodipietra, capofila dell'idea progettuale. Per realizzarla occorrono 200 milioni.