tifosi

Esiliati Rossoblù

L'amore per i lupi

Dura la vita del tifoso ‘esiliato’: il gruppo che segue il Lupo da lontano ma con passione

Da poco è stata superata quota 2mila iscritti su facebook, Esiliati Rossoblù Campobasso è nato nel settembre del 2009. Gli amministratori Andrea, Francesco e James: “Seguire a distanza i Lupi è un qualcosa di molto particolare, vuol dire soffrire maledettamente 90 minuti. Ma nonostante la lontananza ci siamo e ci saremo sempre”. È stato appena svelato il logo: “Al centro vi è un ragazzo, triste e malinconico, che passeggia sul binario di un treno con sciarpetta rossoblù in vita, che rappresenta esattamente ognuno di noi”.

Foto varie

Incidenti allo stadio

Tafferugli post-partita al “Romagnoli”, daspo e denunce per due tifosi del Campobasso

Gli incidenti riguardano il match tra il Lupo e il Cesena disputato il 31 marzo scorso. Nel registro degli indagati sono finiti i nomi di un 44enne e di un 31enne del capoluogo già con predenti penali, individuati dagli agenti della Digos mentre lanciavano sassi e materiale pericoloso contro la tifoseria opposta. Il primo non potrà partecipare per tre anni a manifestazioni sportive di vario genere, due anni per il secondo indiziato