surroga

PD Fanelli Facciolla

Comincia una settimana nera

Il Governo stoppa Toma: “Illegittime norme taglia-consiglieri supplenti”. Pd: “Si apre crisi politica e giuridica” video

Il Consiglio dei Ministri ha chiesto al capo della Giunta regionale di correggere l'articolo 12 della legge di Stabilità con il quale lo scorso aprile è stato cancellato il meccanismo della 'surroga' e sono stati estromessi dall'Aula i primi dei non eletti entrati al posto degli assessori, ossia Massimiliano Scarabeo, Antonio Tedeschi, Paola Matteo e Nico Romagnuolo. Non rientreranno automaticamente in Consiglio regionale, ma il Pd ora rilancia: "Toma ci dica come intende risolvere questo errore. Fa le norme a suo uso e consumo".

Scarabeo e Tedeschi

Politica in fibrillazione

Consiglieri supplenti, punto e a capo: il Tar respinge il ricorso per difetto di giurisdizione

Prima vittoria davanti ai giudici amministrativi del presidente Donato Toma: Antonio Tedeschi e Massimiliano Scarabeo, estromessi lo scorso aprile, non rientranno in Consiglio regionale. In attesa di capire se si rivolgeranno al giudice ordinario, i due politici venafrani osservano l'ingarbugliata situazione politica regionale: se passasse la sfiducia e si tornasse al voto, entrambi potrebbero rimettersi in gioco e presentarsi agli elettori.