stroke unit

Stroke unit ospedale Cardarelli Campobasso

La rete dell'emergenza urgenza

Cardarelli centro per l’ictus: 14 posti e servizio h24. “Con la trombolisi possiamo salvare chi rischia la vita”

Da una decina di giorni sono già attive, ma solo stamattina sono state inaugurate ufficialmente la Neurologia e la famosa Stroke Unit trasferite al terzo piano dell'ospedale Cardarelli di Campobasso alla presenza del governatore Toma, del commissario Asrem Scafarto. Nel reparto, diretto dal dottore Nicola Iorio, "è garantito il trattamento con trombolisi ai pazienti molisani che presentano una patologia cerebrovascolare acuta". Ma nei casi più gravi bisognerà comunque trasferire il paziente a Benevento dopo la soppressione di Neurochirurgia.

Stroke unit ospedale Cardarelli

Sanità

Aprono Neurologia e Stroke Unit, al Cardarelli pronto intervento per l’ictus. “Non sarà necessario andare a Benevento”

Da oggi (2 dicembre) al terzo piano dell'ospedale di Campobasso i reparti, dotati di apparecchiature sofisticate, sono entrati in funzione: medici e infermieri all'opera per garantire le terapie ai pazienti affetti da malattie tempodipendenti, come l'ictus ischemico: sarà curato al Cardarelli, cuore del sistema sanitario regionale. L'apertura di Neurologia e della Stroke Unit consentiranno di 'tappare' le falle nella rete dell'emergenza-urgenza in Molise

stroke unit isernia

La telemedicina

Emergenza-urgenza, robot negli ospedali “per diagnosi veloci”. La Stroke Unit resta a Isernia, ritardi al Cardarelli video

In dotazione dei nosocomi molisani tre apparecchi acquistati grazie ai fondi Por Fesr-FSE 2014-2020 per una valutazione medica a distanza. "Questa innovazione sarà fondamentale nelle patologie tempodipendenti", ha sottolineato il presidente Toma che questa mattina ha incontrato la stampa assieme al direttore Asrem Lucchetti. "Anche in Molise sarà possibile effettuare finalmente una trombolisi". Ma nella prima fase il 'cuore' del sistema sarà il Veneziale di Isernia, unico presidio dotato di Stroke Unit. Tempi incerti per l'attivazione dell'unità operativa per la cura dell'ictus al Cardarelli annunciata nell'ottobre del 2018: i lavori sono in corso, ma "ci sono stati intoppi burocratici".