Quantcast

società partecipate

Consiglio regionale bilancio 26 aprile 2021 Toma Niro Romagnuolo Iorio

Seduta fiume in consiglio

Passa a maggioranza la legge di stabilità: chiusi il Consorzio Geosat e la società Sviluppo della Montagna molisana

Approvata con 11 sì, 8 i voti contrari. Non sono passati gli emendamenti dei 5 Stelle che puntavano, ad esempio, alla riduzione dei costi della politica e alla soppressione dell'Azienda autonoma di turismo e soggiorno di Termoli sono stati tutti bocciati. Naufraga anche la proposta sulla chiusura delle Comunità Montane sostenuta anche dal presidente Micone. In nottata lo scontro tra il governatore Toma e Aida Romagnuolo che aveva presentato 14 ordini del giorno: "Studi prima di venire in Aula"

campitello matese

Tracollo del turismo invernale

Campitello: la neve c’è ma gli impianti sono chiusi anche agli atleti. M5S: “Colpa della Regione, non del virus”

Per il secondo inverno consecutivo una delle più importanti località montane della nostra regione è vicina al disastro economico perchè nemmeno gli sportivi, a cui il dpcm del Governo consente delle deroghe, possono allenarsi sulle piste innevate. "Non sono stati realizzati interventi di manutenzione degli impianti che rischiano di restare chiusi anche dopo il 7 gennaio", denunciano i pentastellati. "Decine di famiglie, maestri di sci, ristoratori e albergatori sono abbandonati a loro stessi"

Corte dei Conti

Profondo rosso

Debiti record con sanità e Trenitalia, ma la Regione spende ancora troppo per consulenze e partecipate foto video

La Corte dei Conti ha evidenziato tutte le criticità della gestione finanziaria del governo guidato nell'ultimo anno e mezzo da Donato Toma. Deficit sanitario lievitato a 40 milioni, complice anche la mancata approvazione del Piano operativo dal commissario. Grave il responso sull'Azienda sanitaria che ha aumentato le consulenze, avviato selezioni senza la necessaria trasparenza e peggiorato i tempi dei pagamenti dei fornitori. Infine, il pesante conto da pagare a Trenitalia (20 milioni), mentre in via Genova aumentano gli stipendi ai direttori dei Dipartimenti. Infine le società partecipate: "Si rischia di mantenere in vita enti inutili"