scuole di ballo

Bar coronavirus Campobasso

Campobasso

Pub e chiese deserti, assalto ai bar per il ‘rito delle paste’: la domenica in città alle prese col coronavirus

Sabato sera insolito nella città capoluogo: deserte le strade della movida. E questa mattina - 8 marzo - pure le chiese erano svuotate. Molti però non hanno rinunciato al caffè e all'aperitivo e in alcuni locali non è stata rispettata la distanza di sicurezza. Intanto il sindaco di Campobasso Gravina esplicita: "Sospese fino al 3 aprile le manifestazioni e le attività di pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche. I gestori dei locali in cui non si rispetta la distanza di sicurezza rischiano la sospensione dell'attività".