ricoverato

domenico boccia vicesindaco baranello covid19

L'intervista

Il vicesindaco torna a casa: “Mi preoccupa il ritorno alla normalità”. Il virus? “Non mi spiego come l’ho preso”

Ha lasciato l'ospedale Cardarelli per continuare l'isolamento domiciliare in attesa del tampone di verifica. Domenico Boccia, vicesindaco di Baranello, racconta la sua battaglia contro il coronavirus: "Non dimenticherò mai la sensazione che crea il non poter respirare, adesso sento parlare di allentamento delle chiusure, spero si valuti tutto con cautela perché questo mostro non lo si conosce abbastanza da poterlo prevedere. Fate attenzione. Tutti"