quarantena

Termoli fase 2

Molise giallo-arancio: l'ordinanza

Necessario abbassare contagi e ricoveri: Toma chiude le scuole, limita gli autobus e impone tampone o quarantena a chi rientra in Molise

Firmata in mattinata l’ordinanza annunciata ieri e in vigore dal 9 dicembre al 7 gennaio con la quale il Governatore stabilisce un rafforzamento delle misure restrittive perché gli indicatori della epidemia in Molise non sono confortanti. Si comincia dalle scuole: didattica a distanza fino alle vacanze di Natale per elementari e medie. Vietato viaggiare sui mezzi pubblici salvo casi di necessità e urgenza. Ai sindaci il compito di individuare strade o piazze nei centri urbani dei rispettivi territori potenzialmente suscettibili di assembramento ed eventualmente di chiudere questi luoghi al pubblico.

Scuola media colozza Campobasso

Tra protocolli e coscienza

“Mia figlia contagiata a scuola, trasformata in una polveriera perché non ha chiuso”: caos alla Colozza

Da oggi nove classi sono in quarantena e fanno lezione a distanza dopo l’accertata positività di un loro docente. A seguito del caso 3E, dove ben cinque alunni su ventisei hanno contratto il Coronavirus, il cluster Colozza continua a preoccupare. L’Asrem ha preso in mano la situazione dopo settimane di assenze sospette, familiari di studenti positivi ed esercitazioni antincendio. Parla la mamma di una 13enne ammalata di Covid 19: “In altre scuole basta un contatto indiretto per far chiudere le classi ed attivare la dad. Forse in queste situazioni così complesse non bisogna essere solo dei burocrati per fronteggiare il virus e soprattutto per assicurare quanto meno un senso di protezione da parte delle istituzioni”. Ora c'è attesa per nuovi tamponi.