pusher

carabinieri cinifoli piazza pulita

Le intercettazioni di piazza pulita

Il boss disprezza i tossici e “Serpico” inventa l’assaggiatore-cavia, come nella Magliana: “Questa è roba colombiana”

Il camorrista cui facevano riferimento i due sodalizi molisani, smantellati dai carabinieri del nucleo investigativo e dalla guardia di finanza, non stimava i consumatori di coca, tant'è che il fratello 34enne si riforniva dal leader bojanese di nascosto. Quest'ultimo, intanto, aveva escogitato la figura dell'addetto "all'assaggio" chiamato a testare la qualità della sostanza

crack

Operazione pinocchio

Gli allucinati del crack e i pusher sprovvisti: “L’ho finito, dove ca… lo prendo?”, “Te lo porto io, con questo non ti supera nessuno”

Rilevante la richiesta: giovanissimi, molti anche minorenni, bussavano alla porta dei maggiori indagati - nell’ambito dell’inchiesta della squadra mobile - alla disperata ricerca della sostanza. Eppure i danni provocati dalla coca fumabile sono devastanti e la dipendenza è rapidissima. Gli effetti aumentano fino a stimolare paranoia, allucinazioni e deliri

Arresti antimafia Gargano

Operazione friends - i nomi

I pusher dei clan dalla costa a Isernia: cinque molisani nel blitz dell’Antimafia

C’è una giovane coppia di Guglionesi finita nella retata della Dda di Bari di mercoledì mattina per l’operazione Friends. Andrea Marino e Cristina Barbetti sono ai domiciliari. Stessa sorte per Guido Sarachelli di Isernia, mentre erano già in carcere i figli Mario e Armando Sarachelli. In tutto 24 persone sono state arrestate