Procura

Carabinieri Tribunale Campobasso

Soldi pubblici depauperati

Spese “pazze” in Regione: l’ex presidente del Consiglio Picciano condannato a tre anni di reclusione e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici foto

Michele Picciano, ex presidente del Consiglio regionale, era accusato di peculato e abuso d'ufficio: dovrà anche restituire circa 60mila euro dei 75mila contestati dalla pubblica accusa. Nel procedimento, imputato pure il segretario personale Francesco Colucci poi assolto per estinzione del reato. L'indagine condotta dagli agenti della Digos di Campobasso su disposizione dell'allora procuratore Fabio Papa