processione

La processione di San Basso tra tradizione e colore

Processione 2020

San Basso, in mare solo vescovo e sindaco. “Scelta sofferta, ma necessaria”

Ufficializzato il programma della festa patronale termolese: le barche non usciranno in mare il 3 agosto, ma ci sarà un solo peschereccio con le due autorità per la deposizione della corona di allora in mare. Posti limitati in Cattedrale per la messa, mentre il patrono di Termoli si potrà omaggiare con visite distanziate

Teco Vorrei: i volti della processione

L'intervista

Il silenzio del Venerdì Santo. Il maestro Colasurdo: “Dispiaciuto, ma giusto rispettare le regole”

Parla il direttore del coro del Teco Vorrei: "Abbiamo riflettuto tanto su altre soluzioni ma ci è sembrato giusto attenerci a quanto stabilito. Silenzio e dolori intimi". Dal 2011 ricopre il ruolo che gli fu assegnato subito dopo la morte di Don Armando Di Fabio: "da quando ho preso in mano il coro, mentre prima il venerdì era un giorno tra virgolette libero ora è l'unico giorno che mi impegna tutto l'anno. E anche in questo momento continuo a tenere i rapporti con i coristi, rispondo a tutti. Paradossalmente pare stia lavorando di più".

Venerdì santo: la processione

Prima volta dal dopoguerra

Campobasso orfana del Teco Vorrei: rinuncia epocale. “Preghiera al carcere senza statue”

La processione del Venerdì Santo è stata giustamente annullata. Ci sarà posto per un dolore intimo, che non contempla condivisioni di alcun tipo. L’unico momento di raccoglimento è previsto al carcere con Monsignor Bregantini che si rivolgerà alla cittadinanza. Una decisione che ha provocato malumori e che non è stata gradita da quanti operano per la pubblica sicurezza in città: la casa circondariale è stata interessata da alcune violente rivolte. Intanto il sindaco Gravina avverte la popolazione: “Non sono autorizzati flashmob dai balconi per cantare l’inno del maestro De Nigris”.