posti letto

florenzano san timoteo

L'intervista

“Il contagio cresce ma non è esponenziale, però troppa gente in giro”. Al Vietri gli anziani delle case di riposo: “Sono i più vulnerabili”

Oreste Florenzano, il direttore generale Asrem, fa una valutazione sull'andamento epidemiologico del Covid19 in Molise e ribadisce l'importanza di non abbassare la guardia. "Crescono i contagi, ma crescono anche i tamponi. Nessuno però deve sentirsi al sicuro". I numeri aggiornati delle ultime assunzioni di personale extra negli ospedali e l'ufficializzazione della riapertura del Vietri di Larino. "Un'ala separata dalla rsa ospiterà gli anziani delle case di riposo con tampone negativo".

Cup ospedale Cardarelli Campobasso coronavirus

Cardarelli & coronavirus

Turni fino a 36 ore, protezioni insufficienti e malati trasferiti alla Cattolica: grido d’allarme dei medici

Dai turni massacranti alle mascherine appena sufficienti ("dobbiamo elemosinarle") alle protezioni che scarseggiano come sta avvenendo in tutta Italia: il grido di allarme dei medici, in prima linea per l'emergenza legata alla diffusione del Covid 19. L'Ordine denuncia le carenze: "Posti letto insufficienti in Rianimazione, alcuni malati sono stati trasferiti dal Cardarelli al Gemelli Molise". Poi l'appello alla popolazione: "Non siamo ancora zona rossa, ma dobbiamo evitare di diventarla".

coronavirus ambulanza Termoli tute protettive

Gli aggiornamenti

Droplet e niente strette di mano, nuove regole contro Coronavirus. A Montenero nessun nuovo contagio. Si ferma lo sport

Un anziano di 89 anni di Sesto Campano positivo al Covid-19 ricoverato allo Spallanzani. Un uomo di Campomarino trasferito al Cardarelli con i sintomi: si attende il tampone. Arrivano regole più severe per il contrasto del virus come indicato dagli scienziati incaricati dello studio dal Governo Conte: niente abbracci, basta meeting e congressi, stop alle manifestazioni, anche a quelle sportive. Il Presidente del Consiglio non esclude di dover chiudere tutte le scuole italiane.

giustini-angelo-147147

Il piano operativo 2019-2021

Via il Commissario Sanità, il Ministero tentenna. Toma: “Se il Governo non decide non firmo Patto Salute”

Cosa succederà dopo la sentenza della Corte costituzionale? Quali gli scenari per la riorganizzazione sanitaria molisana? Mentre il commissario Giustini resta (per ora al suo posto), il governatore Donato Toma avverte: "Se il Governo non recepirà la sentenza della Corte costituzionale, non firmo il Patto per la Salute". Intanto emergono nuovi dettagli sulla bozza del Pos 2019-2021: a Termoli si salvano Cardiologia ed Emodinamica, a Campobasso sarà attivata la Radiologia interventistica.