Quantcast
Tar e no tunnel

La decisione dei giudici

Ricorsi contro il Pos, doccia fredda al Tar: tutti respinti. “È atto programmatorio, non c’è danno irreparabile”

Nessuna sospensiva. I ricorsi contro il Pos di Toma presentati da dieci tra comitati, associazioni e sindaci sono stati respinti. Per i magistrati l'atto rappresentato dal piano operativo sulla riorganizzazione sanitaria non andrebbe a configurare una lesività in relazione al diritto alla cura in quanto si tratta solo di atto di mera programmazione. L'udienza di merito non è stata ancora fissata.